• 388.4475050 - info@vaiasalento.it
Home / Blog / Blog di Redazione / Vacanze a Torre dell’Orso con bambini

Vacanze a Torre dell’Orso con bambini

Vacanze a Torre dell’Orso con bambini

Il Salento con le sue acque incontaminate e trasparenti che si mantengono basse sul fondale davanti la riva per parecchi metri, le spiagge di sabbia bianca e finissima ideale per costruire divertenti castelli di sabbia è una delle mete preferite dalle famiglie. Le vacanze a Torre dell’Orso con bambini, poi, sono un’esperienza che molte famiglie conoscono e ripetono ormai da anni e che viene, oggi, certificata anche dal significativo riconoscimento delle bandiere verdi.

Le Spiagge Bandiere Verdi oltre a soddisfare precisi criteri di pulizia, balneabilità e messa in sicurezza della zona, ospitano strutture e hanno delle qualità morfologiche che le rendono adatte alla balneazione dei bambini.

Promotore e organizzatore dell’iniziativa è il Professor Italo Farmetani della Libera Università di Malta. Avvalendosi della collaborazione di centinaia di pediatri accreditati, nel tempo ha individuato ben 134 spiagge dislocate in tutta la penisola italiana meritevoli della Bandiera Verde e ogni anno procede a valutare altre località.

Afferma il promotore :"E' stato somministrato a centinaia di pediatri un questionario in cui si chiedeva se ci fossero località già insignite della Bandiera verde che non ne avessero più diritto, oppure new entry da proporre. Ebbene, nessuna località già insignita è stata esclusa".

"Fra le località proposte, è stata selezionata almeno una spiaggia per ognuna delle regioni rappresentate, dimostrando così la dimensione nazionale del campione", sottolinea Farnetani. L'indagine, precisa, si è svolta "senza che a nessun pediatra sia stato corrisposto un compenso economico per la partecipazione all'iniziativa".

"Per la qualità delle acque e la possibilità di balneazione - continua Farnetani - ci siamo riferiti alle strutture istituzionali e pubbliche italiane: le ordinanze dei sindaci e le rilevazioni delle Arpa regionali, che sono le strutture preposte a tali controlli. Inoltre, nel tempo abbiamo incluso varie tipologie marine: nel 2008 e 2009 sono state valutate le località di mare definite 'mondane', dove fossero presenti attrezzature turistiche rivolte sia ai genitori che ai bambini. Nel 2010 invece abbiamo cercato quelle 'incontaminate', in cui la natura prevalesse sulle strutture turistiche. Fino a questo punto erano state individuate 51 località turistiche". Nel 2011 sono state scelte dai pediatri 25 spiagge con maggiori attrezzature turistiche e l'anno dopo è stato chiesto di scegliere "fra quelle che avessero ottenuto la Bandiera blu le mete più 'a misura di bimbo'".

Un riconoscimento autorevole che offre una vera e propria mappa pediatrica con precise e preziose informazioni che consentono alle famiglie di scegliere le località realmente a misura di bambino che offrano il massimo dell’accoglienza a tutto il nucleo famigliare. Le vacanze a Torre dell’Orso con bambini rientrano a pieno titolo in questa mappa ideale, poiché la marina di Melendugno compare tra le selezionate spiagge salentine che possono a misura di famiglia. Nello specifico, si tratta delle spiagge di Otranto, Gallipoli, Porto Cesareo, Marina di Pescoluse. Oltre a Torre dell’Orso nell’elenco compaiono Baia dei Turchi, la spiaggia di Torre Chianca.

Le vacanze a Torre dell’Orso con bambini si presentano come un’esperienza che ogni famiglia può fare con la consapevolezza che questa marina saprà essere autenticamente accogliente e piena di incanti e sorprese per tutta i suoi componenti.

Autore

redazione. .

Commenti (0)

Nuovo Commento